L'utilizzo delle materie plastiche per piccole tirature


20apr

L’utilizzo della plastica è storicamente legato a grossi volumi di produzione, in grado di consentire l’ammortamento degli investimenti in stampi ed attrezzature.

Un mito che va gradualmente sfatandosi e che noi, grazie alla nostra vocazione innovativa, contribuiamo a smentire rivolgendoci anche e soprattutto ad aziende abituate a grande variabilità di prodotto e piccoli volumi.

Un approccio però che può rivelarsi interessante anche per aziende abituate a grossi numeri, dato che le attuali tendenze di mercato portano ad una sempre maggiore riduzione del ciclo di vita dei prodotti e all'ampliamento delle gamme.

Gli aspetti da prendere in considerazione sono:

  • conoscenza delle tecnologie di trasformazione delle materie plastiche, con tabelle comparative per i parametri di scelta, che consentano di selezionare quelle più adatte per un progetto specifico;

  • scelte ad hoc per ridurre l’impatto degli stampi e delle attrezzature: modularità dei componenti, scelte tecniche che ottimizzano il rapporto investimenti/costo prodotto, sourcing mirato;

  • gestione di tutte le criticità di prodotto e processo nelle fasi iniziali, per eliminare il rischio di modifiche e messe a punto inattesse, con conseguente riduzione dei costi complessivi di sviluppo;

  • un iter progettuale che crei forti sinergie di costi e di tempi tra la fase prototipale e quella produttiva.

Nella nostra esperienza possiamo dire che questo metodo ci consente (ed ha consentito) di trovare soluzioni altamente competitive su stampi ad iniezione per prodotti con volumi annui sotto i 5000 pezzi.





×

ideazione e grafica web site:

idea company

via scappia, 28 - 60038 san paolo di jesi (an) Italy
tel. +39.0731.700205

www.ideacompany.it - info@ideacompany.it


realizzazione web site:

e-xtrategy - internet way

via sant'Ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net - info@e-xtrategy.net